martedì 29 maggio 2012

Altra forte scossa in Emilia alle 12.56

Ancora Cavezzano è stato l'epicentro dell'ennesima scossa di magnitudo 5.6 che ha scosso l'Emilia Romagna. E intanto il numero delle vittime continua a crescere: da stamattina dopo la prima scossa delle 9 di magnitudo 5.8 con epicentro a Medolla sono già 16 i morti accertati, ma il bilancio è ancora provvisorio.
Per precauzione molte scuole, uffici pubblici, palazzi storici e aziende - fra cui la Ferrai, la Ducati e la Lamborghini - sono stati fatti evacuare.
Visualizza la mappa su http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/map/


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...